Close

SELECT YOUR LOCAL SITE



  
  |  
  • PRENOTA
    UN VOLO
  • GESTISCI
    PRENOTAZIONE
  • CHECK-IN
    ONLINE
  • STATO
    DEL VOLO
  • RICERCA
    ORARIO

Condizioni di Trasporto

Articolo 1: Definizioni

In queste condizioni, salvo disposizioni contrarie o a meno che non si disponga espressamente altro, le seguenti espressioni hanno i significati rispettivamente loro assegnati, vale a dire:

Term Definition
We,, Our,, Ourselvesand Us means Qatar Airways.
Passeggero, Suo, and Proprio ogni persona in possesso di un Biglietto che deve essere o che è trasportata a bordo di un aeromobile, a eccezione dei membri dell'equipaggio.  (Vedi anche la definizione di "Passeggero").
Scali intermedi i luoghi, diversi da quelli di partenza e di destinazione, indicati sul Biglietto o sui nostri orari come soste programmate lungo il proprio itinerario.
Codice identificativo della compagnia aerea le due o tre lettere identificative di particolari vettori.
Agenti Autorizzati un agente per la vendita ai Passeggeri da noi nominato a rappresentarci nella vendita ai Passeggeri di trasporto aereo sui nostri servizi e, quando autorizzato, sui servizi ad altri vettori.
Bagaglio i beni personalidel passeggero che viaggiano con lui durante il volo. Salvo diversamente specificato da noi, esso è costituito dal Bagaglio Registrato e Non registrato.
Ricevuta bagaglio means those portions of the Ticket, which relate to the carriage of your Checked Baggage.
Baggage Identification Tag le parti del Biglietto riguardanti il trasporto del bagaglio registrato.
Vettore un vettore aereo diverso da noi il cui Codice Identificativo della Compagnia aerea appare sul Biglietto o su un Biglietto congiunto.
Regolamenti Vettore le norme, diverse dalle presenti Condizioni, pubblicate da noi e in vigore alla data di emissione del Biglietto, che regolano il trasporto del passeggero e/o quello del suo bagaglio e devono comprendere tutte le tariffe applicabili.
Termine per l'accettazione passeggeri il termine da noi stabilito entro il quale è necessario completare il check-in e aver ricevuto la carta d'imbarco.
Bagaglio registrato il Bagaglio preso in custodia da noi e per il quale abbiamo emesso un'etichetta di identificazione bagaglio.
Biglietto Congiunto un Biglietto rilasciato a te congiuntamente a un altro Biglietto, unitamente al quale costituisce un unico contratto di trasporto.
Condizioni di Contratto le dichiarazioni contenute o consegnate con il biglietto o Itinerario / Ricevuta, identificati come tali e che comprendono come riferimento queste condizioni di Trasporto e comunicazioni.
La Convenzione di Varsavia

qualsiasi dei seguenti strumenti è applicabile al contratto di trasporto:

  • La Convenzione per l’Unificazione di Alcune Norme Relative al Trasporto Aereo Internazionale, aperta alla firma a Varsavia il 12 Ottobre 1929 (in seguito denominata la Convenzione di Varsavia);;
  • La Convenzione di Varsavia così come emendata dal Protocollo dell'Aja il 28 settembre 1955;
  • La Convenzione di Varsavia così come emendata dal Protocollo dell'Aja e dal Protocollo Addizionale n. 2 di Montreal del 1975;
  • La Convenzione di Varsavia così come emendata dal Protocollo dell'Aja e dal Protocollo Addizionale n. 4 di Montreal (1975);
  • La Convenzione Supplementare di Guadalajara (1961).
La Convenzione di Montreal per tale intendendosi la Convenzione per l'Unificazione di Alcune Norme Relative al Trasporto Aereo Internazionale, aperta alla firma a Montreal il 28 maggio 1999.
Convenzioni la Convenzione di Varsavia e la Convenzione di Montreal 1999.
Tagliando un tagliando cartaceo di volo o un tagliando elettronico che dà diritto al passeggero in esso nominato di viaggiare sul volo in esso identificato.
Danno include casi di decesso, ferimento o lesione personale di un passeggero. Esso include anche perdita totale o parziale, furto o altro danneggiamento del bagaglio che derivi da o sia in relazione con il trasporto sui nostri voli o altri servizi da noi offerti.
Giorni tutti i sette giorni della settimana. In merito alle notifiche, non viene considerato il giorno di invio dell'avviso. Al fine di decidere se un biglietto è valido, non viene considerato il giorno di emissione del Biglietto o con cui è iniziato il volo.
Imbarco negato il rifiuto ad accogliere passeggeri su un volo sebbene i medesimi siano in possesso di un biglietto valido, una prenotazione confermata sul volo e si siano presentati per il check-in entro i termini e nelle condizioni richiesti.
Tagliando elettronico  un tagliando di volo elettronico o un altro documento valido trattenuto nel nostro database.
Biglietto elettronico un tagliando elettronico dell'itinerario / la ricevuta rilasciati da noi o dai nostri agenti autorizzati, i tagliandi Elettronici e, se applicabile, un documento d'imbarco.
Tagliando di volo la parte del biglietto recante la scritta "valido per il trasporto", o in caso di biglietto elettronico, il tagliando elettronico. Il tagliando di volo indica i luoghi di partenza e di destinazione tra i quali vi è il diritto di essere trasportati.
Forza maggiore circostanze inusuali e non prevedibili al di fuori del proprio controllo e le cui conseguenze non sarebbero potute essere evitate neanche adottando ogni dovuta cautela
Ricevuta itinerario un documento o più documenti emessi da noi o dai nostri agenti autorizzati consegnati ai passeggeri che viaggiano con Biglietti Elettronici e che contengono il nome del Passeggero, le informazioni e comunicazioni riguardanti il volo.
Tariffa piena la tariffa più elevata approvata per il trasporto in una particolare classe di trasporto.
Passeggero ogni persona, a eccezione dei membri dell'equipaggio, trasportata a bordo di un aeromobile con il nostro consenso.
Tagliando per il Passeggero o Ricevuta per il Passeggero la parte del Biglietto emessa da noi o dai nostri agenti autorizzati così denominata e da conservare.
SDR un diritto speciale di prelievo come definito dal Fondo Monetario Internazionale.
Tariffa speciale una tariffa inferiore alla tariffa normale
Scali volontari soste programmate lungo l'itinerario, diverse dai luoghi di partenza e di destinazione
Tariffa le tariffe pubblicate, le spese accessorie e le correlate Condizioni di Trasporto di un vettore che, ove necessario, sono state depositate presso le autorità competenti
Biglietto sia il documento denominato "Biglietto passeggeri e Ricevuta Bagaglio" che il biglietto Elettronico, rilasciato da noi o dai nostri agenti autorizzati che include le Condizioni di Contratto, le comunicazioni e le ricevute in esso contenute..
Bagaglio non registrato qualsiasi Bagaglio diverso dal Bagaglio Registrato.

Articolo 2: Applicabilità

1. Condizioni generali

1.1 Le presenti Condizioni sono le Condizioni di Trasporto di cui al biglietto e fatto salvo quanto previsto ai Paragrafi 2, 3, 4 e 5 del presente Articolo, tali Condizioni si applicano solo a quei voli o segmenti di volo in cui il nostro nome o il Codice Identificativo della Compagnia Aerea (QR) è indicato nel riquadro del biglietto per quel volo o segmento di volo

1.2 Le presenti condizioni sono applicabili anche al trasporto gratuito e a tariffa ridotta, salvo disposto diversamente dai nostri Regolamenti o nei contratti relativi, carte d'imbarco o Biglietti..

2. Trasporto Da/Verso Canada e Stati Uniti

2.1 Le presenti condizioni sono applicabili al trasporto tra luoghi in Canada o tra un luogo in Canada e un luogo qualsiasi al di fuori dello stesso solo nella misura in cui siano incorporate nelle tariffe in vigore in Canada.

2.2 Qualora il trasporto sia da o verso gli Stati Uniti, queste condizioni non si applicano al trasporto aereo come definito nel Federal Aviation Act del 1958 in quanto interstatale, estero, o per il trasporto aereo straniero o postale. Tali trasporti aerei verranno regolati dalle tariffe in vigore negli Stati Uniti. 1.2 Le presenti condizioni sono applicabili anche al trasporto gratuito e a tariffa ridotta, salvo disposto diversamente dai nostri Regolamenti o nei contratti relativi, in carte d'imbarco o Biglietti.

3. Voli charter

Se il trasporto è effettuato ai sensi di un accordo di trasporto charter, le presenti Condizioni di Trasporto sono applicabili sono solo nella misura in cui siano incorporate per riferimento o in altro modo nei termini del contratto charter o nel biglietto. Se il trasporto è effettuato ai sensi di un contratto di un pacchetto turistico di vacanze con terzi queste condizioni di Trasporto si applicano al trasporto aereo con l'eccezione delle disposizioni relative ai rimborsi.

4. Legge applicabile

Le presenti Condizioni di Trasporto sono applicabili a meno che non siano in contrasto con le nostre tariffe o leggi applicabili, regolamenti governativi o ordini nel qual caso prevarranno tali Tariffe, leggi, regolamenti governativi od ordini. Qualora qualsiasi disposizione di queste Condizioni di Trasporto non fosse valida ai sensi della legge in vigore, le altre disposizioni rimarranno comunque valide.

5. Codeshare

Per alcuni servizi abbiamo degli accordi con altre compagnie aeree detti “partner in codeshare". Ciò significa che anche se è stata effettuata una prenotazione con noi e si è in possesso di un biglietto che indica il Codice Identificativo della nostra Compagnia aerea (QR), il volo potrà essere effettuato da una diversa compagnia . Le presenti Condizioni di Trasporto si applicano anche a tali trasporti aerei. Se al volo dovesse essere applicato un codeshare, al momento della prenotazione al passeggero verrà comunicato se il volo verrà gestito da noi o da una compagnia diversa.

6. Differenze tra queste Condizioni di Trasporto e i nostri Regolamenti

Salvo quanto previsto nel presente documento, se le presenti Condizioni di Trasporto fossero incompatibili con qualsiasi altro Regolamento di Qatar Airways, si applicheranno le presenti Condizioni di Trasporto ad eccezione dei casi in cui non siano applicabili le tariffe in vigore negli Stati Uniti o in Canada, che in tal caso prevarranno.

Articolo 3: Biglietti

1. Biglietti

1.1 Efficacia probatoria
Un biglietto è un documento importante e il passeggero dovrà assicurarsi che non venga smarrito o rubato. Il biglietto costituisce prova del contratto di trasporto stipulato tra il noi in qualità di Vettore e il Passeggero ivi indicato. In qualità di Passeggero potrà essere richiesto di esibire un documento d'identità. Il Biglietto riporta solo un estratto delle presenti Condizioni di Contratto. Hanno diritto al trasporto solo i Passeggeri che presentino tale Biglietto attestante il pagamento o parte di esso, o qualsiasi altro documento emesso da un altro Vettore o suoi agenti autorizzati. Il Biglietto è e rimane in qualsiasi momento nostra proprietà del vettore emittente.

1.2 Requisiti Biglietti
Avranno diritto al trasporto solo le persone che presentano un Biglietto valido e debitamente emesso secondo i nostri Regolamenti, contenente il tagliando di volo con l'indicazione della tratta interessata, gli eventuali altri tagliandi di volo non utilizzati ed il Tagliando per il Passeggero.  Inoltre il passeggero non avrà diritto al trasporto qualora il Biglietto esibito non sia integro oppure presenti alterazioni o modifiche non apportate da noi o dai nostri agenti autorizzati. In caso di emissione di biglietto elettronico avrà diritto al trasporto solo previa esibizione di un documento d'identità valido e sempre che il Biglietto Elettronico risulti validamente emesso a suo nome.

1.3 Perdita del biglietto, ecc
Qualora il Biglietto venga smarrito, perda in tutto o in parte la sua integrità oppure nel caso di presentazione di Biglietto mancante sia del tagliando per il passeggero che di altri tagliandi inutilizzati, su tua richiesta e secondo i nostri Regolamenti, sostituiremo il Biglietto o parte di esso emettendone uno nuovo sempre che sia fornita idonea prova che il biglietto originario era stato validamente emesso per le tratte interessate. Inoltre l'emissione del nuovo biglietto comporta la sottoscrizione di un accordo per il pagamento di una somma a titolo di rimborso delle spese sostenute da noi o da un altro vettore in seguito all'uso scorretto del biglietto. Non richiederemo alcuna perdita derivante da nostra negligenza. Il vettore emittente può addebitare una tassa amministrativa ragionevole per questo servizio (che nel nostro caso non sarà inferiore a 50 USD (o l'equivalente in valuta locale)

1.4 Non trasferibilità
Un Biglietto non è trasferibile, salvo previsto da leggi applicabili localmente, in particolare quelle previste dalla Comunità Europea riguardo i pacchetti vacanza. Non potremo essere ritenuti responsabili nei confronti dell'avente diritto al trasporto o al rimborso se, in buona fede, eseguiamo il trasporto o effettuiamo il rimborso a favore di colui che, pur presentando il biglietto, non ne sia il legittimo titolare.

1.5 Biglietti a Tariffe scontate
Alcuni biglietti sono venduti a tariffe scontate e potrebbero essere parzialmente o totalmente non rimborsabili. È possibile scegliere la tariffa che soddisfa meglio i propri bisogni. È possibile anche prendere in considerazione un'assicurazione per coprire le eventualità in cui si sia costretti a cancellare il biglietto. Molte tariffe speciali sono valide sono nelle date e per i voli indicati sul biglietto e non possono essere modificate per niente o possono esserlo solo su pagamento di un supplemento

2. Validità

2.1 Periodo di Validità 
Il biglietto ha validità annuale a partire dalla data di inizio del viaggio, oppure qualora non ne sia stata utilizzata alcuna parte, dalla data di emissione dello stesso, salvo che non sia diversamente previsto sul Biglietto, nelle presenti Condizioni o dai nostri Regolamenti.

2.2 Proroga della validità
Il passeggero non può compiere il viaggio entro il periodo di validità del Biglietto in uno dei seguenti casi:
(i) Cancellazione del volo sul quale il passeggero risulta prenotato; o
(ii) Mancata effettuazione di una sosta volontaria che corrisponda alla località di partenza, d'arrivo o di sosta, o
(iii) Impossibilità di effettuare il volo in un arco di tempo ragionevole secondo gli orari previsti; o
(iv) Provocata perdita di un collegamento; o
(v) Sostituzione di una classe di servizio differente; o
(vi) Impossibilità di rendere disponibile il posto a bordo precedentemente confermato. La Validità del Biglietto sarà estesa fino al primo volo successivo sul quale sia disponibile sulla classe di servizio per cui è stata pagata la tariffa.

2.3 Indisponibilità di Posti a bordo
Qualora il Passeggero non possa viaggiare entro il periodo di validità del Biglietto poiché, al momento in cui richiede la prenotazione, non vi sono posti a bordo disponibili sul volo, la validità di tale biglietto sarà prorogata in conformità con i nostri Regolamenti.

2.4 Malattia del Passeggero
Qualora un Passeggero, dopo aver iniziato il viaggio, sia impossibilitato a completarlo entro il periodo di validità del biglietto a causa di malattia, concederemo una proroga (a condizione che tale estensione non sia preclusa dai nostri Regolamenti applicabili alla tariffa pagata dal Passeggero) al periodo di validità del Biglietto del Passeggero sino al giorno in cui il passeggero, in base a certificazione medica, sarà in grado di viaggiare o fino al primo volo, successivo a tale data, in partenza dalla località da cui il viaggio viene ripreso e sul quale vi sia posto disponibile nella classe per cui la tariffa è stata pagata. Qualora i tagliandi del biglietto prevedano uno o più soste volontarie la validità di tale Biglietto, soggetta ai nostri Regolamenti, verrà prorogata per non più di tre mesi dalla data riportata sul certificato medico. In tali circostanze, prorogheremo anche il periodo di validità dei biglietti appartenenti ai familiari che accompagnano il Passeggero infermo.

2.5 Decesso del Passeggero
In caso di morte del Passeggero durante il viaggio, il biglietto della persona che lo accompagna potrà essere modificato eliminando la condizione di soggiorno minimo o estendendone la validità. In caso di morte del familiare diretto del passeggero che ha già iniziato il viaggio, la validità sia del biglietto del passeggero che di quello dei familiari diretti che lo accompagnano, potrà essere ugualmente modificata. Ogni modifica sarà effettuata previa presentazione di un certificato di morte e l'estensione di validità non potrà comunque superare i 45 giorni dalla data del decesso.

3. Ordine progressivo del Tagliando di volo

3.1 Il biglietto sarà onorato solo se i Tagliandi di Volo sono utilizzati secondo l'ordine dalla località di partenza riportata sul Biglietto.

3.2 Il Biglietto potrà non essere valido e non essere onorato qualora il primo Tagliando di Volo non sia stato utilizzato e il viaggio abbia inizio da una località di sosta volontaria o da Scali Intermedi Concordati.

3.3 Ogni Tagliando di volo sarà accettato per il Trasporto nella classe di servizio in esso specificata, alla data e per il volo per cui è stata effettuata la prenotazione. Nel caso in cui i Tagliandi di Volo siano emessi senza che sia specificata la prenotazione, il posto a bordo potrà essere riservato alle condizioni previste dalla tariffa in vigore e in base alla disponibilità sul volo richiesto.

4. Name and Address of Carrier

Our name may be abbreviated in the Ticket.  Our address shall be deemed to be the airport of departure shown opposite the first abbreviation of our name in the “CARRIER” box in the Ticket, or in the case of an Electronic ticket, as indicated for our first flight segment in the itinerary Receipt. This should not be taken to be the place where we are domiciled nor has its principal place of business for the purpose of the applicable Convention.

Articolo 4: Località di sosta volontaria e Scali Intermedi Concordati

1. Soste permesse

Saranno permesse soste solo se concordate con noi in anticipo e se specificato sul Biglietto.

2. Scali intermedi Concordati

Saranno permesse soste presso Scali Intermedi Concordati in conformità ai requisiti governativi e ai nostri Regolamenti.

Articolo 5: Tariffe, oneri e itinerari

1. Condizioni generali

Le tariffe sono applicabili solo per il trasporto dall'aeroporto di partenza a quello di destinazione. Le tariffe non includono il servizio di trasporto a terra tra aeroporti e tra aeroporto e terminal cittadini, a meno che non sia fornito da noi senza supplemento.

2. Tariffe applicabili

Le tariffe applicabili sono quelle pubblicate da noi e dai nostri agenti autorizzati, in caso contrario sono definite secondo i nostri Regolamenti. Fatte salve le disposizioni del governo e dei nostri Regolamenti, la tariffa applicabile è quella per il volo o dei voli in vigore alla data di inizio del trasporto coperto dal primo Tagliando di Volo del Biglietto. Nel caso in cui l'importo raccolto non corrisponda alla tariffa applicabile la differenza sarà a carico del Passeggero, o, più probabilmente, rimborsata da noi, secondo i nostri regolamenti.

3. Itinerari

Salvo diversamente riportato dai nostri regolamenti, le tariffe sono applicabili solo agli itinerari pubblicati in relazione alle stesse. Nel caso di più itinerari per la stessa tariffa, è possibile specificare gli itinerari prima dell'emissione del Biglietto. Qualora non sia specificato alcun itinerario, questo verrà determinato da noi.

4. Valuta

Le tariffe, le tasse, gli oneri e le spese isono pagabili in qualsiasi valuta da noi accettata. Qualora il pagamento venga effettuato in una valuta diversa da quella nella quale la tariffa è pubblicata, il pagamento dovrà avvenire al tasso di cambio stabilito secondo i nostri regolamenti.

5. Tasse Oneri e Spese accessorie

Le tariffe, le tasse, le spese e gli oneri, imposto dallo Stato o da pubbliche autorità o dai gestori aeroportuali, saranno scarico del passeggero. Al momento dell’acquisto del biglietto, il passeggero verrà informato in merito a tasse, oneri e spese accessorie non incluse nella tariffa, che verranno indicate separatamente sul biglietto. Le tasse, gli oneri e le spese accessorie cambiano continuamente e possono essere imposti o modificati dopo la data di emissione del biglietto. In caso di un aumento delle tasse, oneri o spese accessorie riportati sul biglietto, esso sarà a tuo carico del passeggero. Ugualmente, se nuove tasse, oneri o spese accessorie vengono imposti anche dopo l'emissione del biglietto, anch’esse saranno a carico del passeggero. Qualora le tasse, gli oneri o le spese accessori e pagate contestualmente all'emissione del biglietto vengano successivamente abolite o ridotte, il passeggero avrà diritto a richiedercene il rimborso.

Articolo 6: Prenotazioni

1. Requisiti Prenotazioni

1.1 Noi o i nostri Agenti Autorizzati registreremo la/e prenotazione/i. Su richiesta forniremo la conferma scritta dell'avvenuta prenotazione/i

1.2 Come riportato nei nostri Regolamenti, alcune tariffe hanno speciali condizioni che limitano o escludono il tuo diritto di modificare o cancellare le prenotazioni.

2. Scadenza per ritirare il biglietto

 In caso di mancato pagamento del Biglietto (o intrapreso alcun accordo per il credito) prima della scadenza specificata, possiamo decidere di cancellare la prenotazione.

3. Dati Personali

 Il passeggero accetta che abbiamo facoltà di utilizzare i dati personali forniti allo scopo di effettuare una prenotazione, emettere un biglietto, ottenere servizi accessori, facilitare i servizi per l'immigrazione e i requisiti di ingresso e per rendere tali dati disponibili alle agenzie governative in relazione al tuo viaggio. Per queste finalità siamo autorizzati a conservare e utilizzare tali dati e a trasmetterli ai nostri uffici, Agenti Autorizzati, agenzie governative, altri vettori o fornitori di tali servizi, a prescindere dal paese in cui si trovano.

4. Posti a bordo

Cercheremo di rispettare le richieste di posti effettuate con anticipo. Tuttavia non possiamo garantire che venga assegnato un posto particolare sull'aeromobile. Ci riserviamo il diritto di cambiare il posto in qualsiasi momento, anche dopo l’imbarco sull'aeromobile, in caso ciò sia necessario per ragioni operative, di incolumità e sicurezza. Il passeggero acconsente inoltre ad accettare qualsiasi posto gli venga assegnato sul volo nella classe di servizio per cui il biglietto è stato emesso.

5. Tassa di no-show quando il Posto non è Occupato

In conformità con i nostri Regolamenti, in caso di mancato utilizzo del posto riservato nella prenotazione sarà applicabile una tassa di no-show.

6. Riconferma delle prenotazioni

Qatar Airways non richiede alcuna riconferma eccetto per i viaggi in partenza da Jeddah. Tutti i segmenti con partenza o turn-around a Jeddah devono essere riconfermati entro 72 ore prima della partenza del volo.

7. Cancellazione di prenotazioni successive

In caso di mancato utilizzo o di previa notifica di non utilizzo di una prenotazione, potremo cancellare o richiedere la cancellazione di qualsiasi prenotazione successiva o di ritorno.

8. Utilizzo dei posti vuoti

Ci riserviamo il diritto di utilizzare a nostra discrezione qualsiasi posto vuoto per cui è stata effettuata la prenotazione, che Il passeggero non possa utilizzare. Nell'utilizzo di tale posto resosi vacante, non siamo tenuti al rimborso della tariffa pagata in relazione a tale prenotazione, salvo quanto previsto ai sensi dell'Articolo 11 del presente documento.

Articolo 7: Check-in

Il passeggero dovrà presentarsi al check-in e al punto di imbarco con sufficiente anticipo rispetto all'orario di partenza del volo così da consentire l'espletamento di tutte le formalità amministrative e di imbarco, e in ogni caso non più tardi del termine da noi specificato. Ci riserviamo il diritto di cancellare la prenotazione e di non ritardare il viaggio qualora il check-in non venga effettuato in tempo utile, il passeggero non si presenti al punto di imbarco in tempo o non sia adeguatamente provvisto della documentazione necessaria. Non siamo responsabili per la perdita e non siamo tenuti a rimborsare le spese causate dalla mancata osservanza da parte del passeggero di quanto previsto nel presente articolo.

Articolo 8: Rifiuto e limitazione del trasporto

1. Diritto di Rifiuto al Trasporto

 Possiamo rifiutarci di trasportare il passeggero o il suo bagaglio, sia per motivi di sicurezza, che nel caso in cui ricorra, o possa ricorrere, una o più delle seguenti condizioni:

1.1 Tale azione è necessaria per il rispetto di leggi, regolamenti e qualsivoglia disposizione amministrativa di qualsiasi stato di partenza, destinazione o da sorvolare; o

1.2 Il comportamento, età, stato fisico o mentale del passeggero, compreso quello alterato da alcool o droga, siano tali da:
(i) Richiedere la nostra assistenza speciale
(ii) Provocare fastidio o molestia agli altri passeggeri; o
(iii) Mettere in pericolo o a rischio la il passeggero stesso, gli altri passeggeri o, in genere, le cose; o

1.3 Tale azione è necessaria in seguito alla mancata osservanza delle nostre istruzioni da parte del passeggero; o

1.4 Il passeggero si è rifiutato di sottoporsi ai controlli di sicurezza; o

1.5 Il passeggero non ha pagato il prezzo del biglietto, le tasse o le spese accessorie ovvero non siano stati rispettati gli accordi per il credito tra noi e il passeggero (o la persona che paga il biglietto); o

1.6 Il passeggero non ha, o non sembra che non abbia, documenti di viaggio validi;

1.7 Il passeggero prova ad entrare in un paese in cui è atterrato come passeggero in transito; o

1.8 Il passeggero ha distrutto i suoi documenti di viaggio durante il volo; o

1.9 Il passeggero rifiuta di esibire un documento di viaggio su richiesta di un membro dell'equipaggio dell'aeromobile; o

1. 10 Il Biglietto esibito:
(i) È stato acquistato illegalmente o non è stato emesso dal Vettore emittente o da un agente autorizzato; o
(ii) È stato segnalato come smarrito o rubato; o
(iii) È un Biglietto contraffatto; o
(iv) Nel caso in cui qualsiasi Tagliando di Volo sia stato modificato da un soggetto diverso da noi o dai nostri agenti autorizzati, o sia stato rovinato, strappato o danneggiato, ci riserviamo il diritto di rifiutare il trasporto; o

1. 11 Se il passeggero esibisce il Biglietto senza poter provare di essere la persona indicata nel riquadro del Biglietto "NOME DEL PASSEGGERO" ci riserviamo il diritto di rifiutare il trasporto.

2. Assistenza Speciale

L'accettazione per il trasporto di minori non accompagnati, di disabili, di donne incinte, di malati o di altre persone che necessitano di un'assistenza speciale è soggetta a preventivo accordo con noi. Ai passeggeri disabili che ci abbiano avvisato al momento dell'emissione del biglietto del loro handicap o della necessità di soddisfare loro particolari esigenze, non verrà successivamente rifiutato il trasporto sulla base di tali handicap o particolari esigenze.

3. Diritto di Rifiuto al Trasporto

 A nostra discrezione, possiamo rifiutarci di trasportare il passeggero a causa del suo comportamento o della sua condizione fisica o mentale. In tal caso potremmo cancellare la rimanente parte del Biglietto inutilizzata e il passeggero non avrà diritto alla continuazione del trasporto o a un rimborso, né nei confronti del settore, che è stato il soggetto del rifiuto del trasporto, o in relazione a qualsiasi settore successivo coperto dal Biglietto. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per qualsiasi perdita o danno presumibilmente causato da tale rifiuto di trasporto durante il viaggio. Ci riserviamo il diritto di esigere tutti i costi ragionevoli e propri derivanti da tale rifiuto di cui all'Articolo 12.2.

Articolo 9: Bagaglio

1. Bagaglio non consentito

1.1 E' fatto divieto di inserire nel proprio Bagaglio:
(i) Oggetti che non costituiscono un Bagaglio ai sensi dell'Articolo 1; o
(ii) Oggetti che possono mettere in pericolo l'aeromobile, le persone o le cose a bordo. Essi includono gli oggetti indicati nelle "Istruzioni tecniche per il trasporto aereo sicuro di merci pericolose" emanati dall'Organizzazione per l'Aviazione Civile Internazionale (I.C.A.O) e nei regolamenti riguardanti le merci pericolose emanati dall'Associazione Internazionale del Trasporto Aereo (I.A.T.A.), e nei nostri Regolamenti (ulteriori informazioni sono disponibili su richiesta); o
(iii) Oggetti il cui trasporto è proibito dalle leggi applicabili, regolamenti od ordini di qualsiasi stato di partenza, destinazione o da sorvolare; o
(iv) Oggetti che noi ragionevolmente riteniamo non adatti a essere trasportati perché troppo pesanti, troppo grandi, fragili o deperibili o a causa della loro forma o qualità; o
(v) Animali vivi, eccetto come previsto ai sensi delle voci dell'Articolo 10.

1.2 Non è consentito il trasporto di armi da fuoco e munizioni che non siano da caccia o sportive. Armi e munizioni da caccia o sportive possono essere accettate come Bagaglio Registrato se in conformità con i nostri Regolamenti. Le armi dovranno essere scariche con la sicura inserita e adeguatamente imballate. Il trasporto delle munizioni è regolato dalle disposizioni O.A.C.I.e I.A.T.A. sul trasporto delle merci pericolose come previsto dal Paragrafo di cui sopra 1.1.

1.3 Non è consentito includere nel proprio Bagaglio Registrato oggetti fragili o deperibili come denaro, gioielli, metalli preziosi, computer, apparecchiature elettroniche, certificati di azioni, obbligazioni e altri documenti di valore, documenti di affari, passaporti e altri documenti di identità o campionari.

1.4 Armi come pistole antiche, spade, coltelli e oggetti simili possono essere ammessi come Bagaglio Registrato, in conformità con i nostri Regolamenti, ma non saranno consentiti nella cabina passeggeri.

1.5 In caso di trasporto di alcuni tra gli elementi di cui alle voci 1.1, 1.2 o 1.3 del presente Articolo, anche se non sono proibiti dal trasporto come Bagaglio, il trasporto degli stessi sarà soggetto alle spese, alle limitazioni di responsabilità e ad altre disposizioni delle presenti condizioni applicabili al trasporto del Bagaglio.

2. Diritto di Rifiuto al Trasporto

2.1 Ci riserviamo il diritto di rifiutarci di trasportare come Bagaglio gli oggetti al Paragrafo 1 del presente Articolo in quanto non consentiti per il trasporto come Bagaglio e possiamo inoltre rifiutarci di far proseguire il trasporto in qualsiasi momento si venga a conoscenza della loro presenza a bordo.

2.2 Ci riserviamo il diritto di rifiutarci di trasportare come Bagaglio qualsiasi oggetto a causa del suo peso, dimensioni, forma o caratteristiche.

2.3 Salvo accordi preventivi, abbiamo la facoltà di trasportare su voli successivi il bagaglio in eccedente rispetto alla franchigia concessa.

2.4 Possiamo rifiutare il trasporto del Bagaglio Registrato se riteniamo che esso non sia imballato accuratamente e in modo sicuro in idonei contenitori.

3. Facoltà di ispezione

3.1 Per motivi di incolumità e sicurezza potrebbe essere richiesta la perquisizione e ispezione del passeggero e la perquisizione, ispezione ed esame ai raggi del Bagaglio. Cercheremo sempre di eseguire la perquisizione, l'ispezione e l'esame ai raggi x del bagaglio in presenza del proprietario. Tuttavia, qualora ciò non sia possibile, potremmo perquisire il Bagaglio anche assenza del proprietario. Possiamo rifiutare il trasporto del passeggero o del suo bagaglio in caso di opposizione alla perquisizione, l'ispezione e l'esame ai raggi x. In tal caso non saremo responsabili per alcun danno, ad eccezione del rimborso del valore del Biglietto in conformità con l'Articolo 11.

3.2 Il diritto di ispezione riportato al Paragrafo 3.1, non ci impone alcun obbligo, né, sia esercitato che non esercitato, costituisce espressione del nostro consenso, espresso o implicito, al trasporto di un oggetto come Bagaglio del passeggero a cui sarebbe altrimenti precluso il trasporto ai sensi dei Paragrafi 1 e 2 del presente articolo.

4. Bagaglio registrato

4.1 All'atto della consegna del bagaglio da registrare, né assumiamo la custodia ed emetteremo un’ Etichetta di Identificazione Bagaglio per ogni elemento del Bagaglio Registrato.

4.2 Prima delle operazioni di accettazione il passeggero deve apporre sul proprio bagaglio un'etichetta indicante il proprio nome o altri elementi di identificazione.

44.3 Qualora non venga indicato altrimenti al momento dell'ispezione del bagaglio, questo, insieme al suo contenuto verrà considerato proprietà esclusiva del passeggero.  

4.4 Il Bagaglio Registrato verrà trasportato sullo stesso aeromobile, a meno che ciò non venga ritenuto impraticabile, caso nel quale il Bagaglio Registrato verrà trasportato sul volo successivo in cui vi sia posto disponibile.

5. Bagaglio in Franchigia

Il passeggero ha diritto al trasporto di Bagaglio in franchigia nei limiti e alle condizioni stabilite dai nostri Regolamenti.

6. Eccedenza Bagaglio

Ci riserviamo la facoltà di rifiutare il trasporto del Bagaglio che superi la franchigia. Il Bagaglio che supera la franchigia verrà trasportato solo a nostra discrezione e sarà soggetto alle limitazioni di spazio e di peso. Qualora il bagaglio superi la franchigia, il passeggero dovrà pagare un'apposita tariffa nella misura e con le modalità previste dai nostri Regolamenti.

7. Dichiarazione di valore e tariffa addizionale

7.1 Se in conformità con i nostri Regolamenti, in alcune località fosse offerta la facoltà di valutare il bagaglio in eccesso, il passeggero potrà dichiarare un valore superiore al limite di responsabilità applicabile per il trasporto del bagaglio registrato. In tal caso il passeggero dovrà corrispondere una tariffa addizionale.

7.2 Potremo rifiutarci di accettare la dichiarazione di valore del Bagaglio Registrato, nel caso in cui parte del trasporto venga eseguito da altro Vettore che non offra analoga facoltà.

8. Bagaglio non registrato

8.1 Le dimensioni massime e il peso del Bagaglio non Registrato saranno stabilite da Qatar Airlines. Il bagaglio deve poter essere collocato sotto il sedile di fronte al passeggero o negli appositi alloggiamenti nella cabina passeggeri. Se il bagaglio non registrato è di dimensioni e peso eccessivi non verrà ammesso nella cabina passeggeri.

8.2 Gli oggetti che, a nostra discrezione, non sono adatti per il trasporto nel compartimento Merci (che includono ma non si limitano a strumenti musicali fragili) saranno ammessi per il trasporto nella cabina passeggeri a patto che vi sia stato un precedente avviso e un nostro successivo consenso. Il trasporto di questi oggetti potrebbe richiedere un pagamento separato.

9. Ritiro e Consegna del Bagaglio

9.1 Il passeggero è tenuto ritirare il proprio bagaglio registrato appena messo a sua disposizione presso il luogo di destinazione o di sosta volontaria.

9.2 Solo il possessore dell'Etichetta di Identificazione bagaglio e della Ricevuta Bagaglio è il soggetto avente diritto per la riconsegna del Bagaglio. L'impossibilità di esibire l'Etichetta d'Identificazione bagaglio non impedirà la riconsegna purché venga prodotta la Ricevuta di Bagaglio e il bagaglio venga identificato in altro modo.

9.3 Se la persona richiedente la consegna del bagaglio non è in grado di esibire la Ricevuta Bagaglio e di identificarlo tramite l'Etichetta d'Identificazione Bagaglio, tale Bagaglio verrà riconsegnato a quella stessa persona solo a condizione che dimostri il suo diritto su di esso, e a nostra richiesta, ci fornisca anche adeguate garanzie di indennizzo in caso di perdita, danno o spesa derivanti da questa consegna.

9.4 L'Accettazione del Bagaglio da parte del portatore della Ricevuta del Bagaglio senza reclami al momento della consegna è un principio di prova che il Bagaglio è stato consegnato in buone condizioni e nel rispetto delle Condizioni di Contratto.

9.5 Se il Bagaglio non viene ritirato entro 120 giorni dalla data in cui è divenuto disponibile, potremo disporne senza alcuna responsabilità nei confronti del Passeggero. Tali disposizioni per l'eliminazione del Bagaglio e le conseguenti procedure di vendita verranno effettuate nella maniera da noi ritenuta appropriata.

10. Animali

10.1 Con previo consenso da parte nostra e in conformità con i nostri Regolamenti, il passeggero deve assicurare che gli animali domestici come cani, gatti, uccelli e altri, siano adeguatamente sistemati in appositi contenitori e accompagnati dai prescritti certificati sanitari e di vaccinazione, dai permessi di ingresso e da altri documenti richiesti dai paesi di ingresso o transito. Uniche eccezioni sono costituite dai falchi e dai cani guida che, pur soggetti alle nostre condizioni, saranno ammessi a bordo come accompagnatori del loro proprietario all’interno della cabina passeggeri dell'aeromobile. Tuttavia, i falchi verranno ammessi solo nella cabina passeggeri di Classe Economy. Per ulteriori dettagli sui cani guida, consultare il Paragrafo 10.3 e l'Articolo 18 delle presenti Condizioni di Trasporto.

10.2 Qualora l’animale, insieme al suo contenitore e al cibo, venga accettato come bagaglio, non sarà incluso nella franchigia ma costituirà eccedenza bagaglio, per la quale il passeggero dovrà pagare la tariffa applicabile.

10.3 Su un volo da o verso gli Stati Uniti, i cani guida che accompagnano Passeggeri disabili, insieme alle gabbie e il cibo necessario e ad altri oggetti necessari (es., per i rifiuti dei cani) saranno caricati senza sovrapprezzo rispetto alla normale franchigia, soggetti alle Condizioni previste all'Articolo 18 delle presenti Condizioni di Trasporto.

10. 4 Il consenso al trasporto di questi animali viene dato a condizione che il passeggero si assuma piena responsabilità per questi animali. Non saremo responsabili per il ferimento, la perdita, la malattia o la morte di questi animali nel caso in cui gli venga precluso l'ingresso o il transito in qualsiasi paese, stato o territorio.

10. 5 Senza pregiudicare il precedente Paragrafo 10.4, sarà possibile limitare la nostra responsabilità, a seconda del caso, in conformità con la Convenzione in vigore o le presenti Condizioni di Trasporto, in relazione alle lesioni, la perdita, la malattia o la morte di questi animali, in riferimento al peso dell'animale e al limite di responsabilità applicabile al Bagaglio Registrato, Non registrato o merce, a seconda della situazione.

10.6 Non siamo responsabili nei confronti del passeggero per alcuna perdita subita a causa della mancata presentazione dei certificati sanitari e di vaccinazione, dei permessi di ingresso, transito, uscita e altri documenti necessari per tali animali. Ci riserviamo il diritto di richiedere un rimborso per le multe, le spese, gli oneri, le perdite o responsabilità da noi sostenuti o sofferti a causa del mancato possesso di questi documenti da parte del passeggero.  

11. Oggetti Sequestrati ai Passeggeri dal Personale di Sicurezza Aeroportuale

 Non saremo responsabili, né avremo alcuna responsabilità in merito, per gli oggetti sequestrati ai Passeggeri o rimossi dai loro Bagagli dal personale di sicurezza dell'aeroporto agendo in conformità con le normative governative o internazionali, qualora tali oggetti vengano o meno successivamente trattenuti o distrutti dal personale di sicurezza aeroportuale, o vengano trasmessi a noi dallo stesso personale di sicurezza aeroportuale.

12. Effetti Personali

Non ci assumeremo alcuna responsabilità per danni a e/o perdita o distruzione di alcuno degli effetti personali del passeggero qualora vengano lasciati incustoditi su uno dei nostri aeromobili e/o in qualsiasi proprietà, struttura aeroportuale o veicolo da noi utilizzato.

Articolo 10: Orari e cancellazione dei voli

1. Orari

1.1 Ci impegniamo ad adottare tutte le ragionevoli misure necessarie per trasportare i Passeggeri e il loro Bagaglio con ragionevole celerità e nel rispetto degli orari di volo previsti e in vigore alla data del viaggio. Tuttavia, non vi è nessun orario fisso riguardo l'inizio e la fine del trasporto né sono garantiti i tempi di volo risultanti dagli orari o altrove, e ciò non costituisce parte delle Condizioni di Contratto. Gli orari sono soggetti a modifiche senza preavviso e non ci assumiamo alcuna responsabilità in merito alla creazione delle connessioni.

1.2 Senza alcun preavviso possiamo sostituire i vettori o l'aeromobile.

2. Cancellazione, Cambiamenti di Orario ecc.

2.1 In caso di cancellazione di un volo, ritardo di un volo rispetto agli orari stabiliti, omissione di una sosta volontaria o nel luogo di destinazione del Passeggero o di perdita di un volo in coincidenza sul quale il passeggero aveva un posto confermato, ci impegneremo a:
(i)Trasportare il passeggero alla prima opportunità su un altro servizio aereo previsto su cui vi sia posto disponibile; o
(ii) Reinstradare il passeggero alla destinazione riportata sul Biglietto o sulla parte del biglietto applicabile, tramite i nostri servizi aerei previsti o quelli di un altro vettore o tramite un mezzo di trasporto di superficie. Se la tariffa e le spese per l'eccedenza del Bagaglio e qualsiasi altra spesa di servizio per l'itinerario modificato fossero superiori al valore del rimborso del Biglietto o della parte del biglietto applicabile e se la tariffa e le spese per l'itinerario modificato fossero inferiori a quelle pagate, rimborseremo la differenza; o
(iii) effettueremo un rimborso in conformità alle disposizioni dell'Articolo 11 e non avremo altre responsabilità nei confronti del passeggero.

2.2 Al verificarsi di uno degli eventi riportati all'Articolo 10.2.1, fatto salvo per quanto diversamente specificato dalla Convenzione applicabile, le opzioni di cui agli Articoli da 10.2.1(i) a 10.2.1(iii) sono i soli e unici rimedi disponibili per il passeggero e non avremo altre responsabilità nei suoi confronti.

3. Seats for Confirmed Reservation

Faremo di tutto per rispettare le richieste di posti effettuate al momento della prenotazione, ma le espressioni "prenotazione", "confermato" e "status OK" e gli orari ad esse allegati non costituiscono alcuna garanzia assoluta di disponibilità del posto.

4. Denied Boarding Compensation

Qualora non fossimo in grado di garantire un posto precedentemente confermato, saremo tenuti a risarcire i passeggeri ai quali è stato negato l'imbarco in conformità alla Convenzione in vigore a di risarcimento della Compagnia in caso di imbarco negato.

5. Responsabilità del vettore per Errori e Omissioni

Salvo nel caso di atti od omissioni compiuti con l'intento di provocare un danno o incautamente e con la consapevolezza che probabilmente ne deriverà un danno, non ci riterremo responsabili per errori od omissioni negli orari o in altri programmi pubblicati, o per dichiarazioni fatte dai nostri dipendenti, agenti o rappresentanti in merito alle date o orari di partenza e di arrivo o al funzionamento di qualsiasi volo.

Articolo 11: Rimborsi

1. Condizioni generali

In caso di nostro inadempimento riguardante la fornitura del trasporto in conformità con la Condizioni di Contratto o qualora il passeggero richieda una modifica dei suoi accordi, verrà effettuato un rimborso per un Biglietto non utilizzato o una parte di esso in conformità con quanto previsto da questo Articolo e dai nostri Regolamenti.

2. Persona a favore della quale effettuare il rimborso

2.1 Ad eccezione di quanto previsto dal contenuto del presente Paragrafo, effettueremo un rimborso soltanto a favore della persona riportata sul Biglietto, della persona che ha pagato il Biglietto e in grado di produrre soddisfacente prova dell'originario pagamento.

2.2 Se un biglietto è stato acquistato da una persona diversa da quella riportata sul Biglietto e su di esso vi è indicata una restrizione sul rimborso, effettueremo un rimborso solo nei confronti della persona che ha acquistato il Biglietto o dell'ordine di tale persona.

2. 3 Salvo nel caso di biglietti persi, i rimborsi saranno effettuati solo previa presentazione dei Tagliandi del Passeggero o della Ricevuta del Passeggero e previa presentazione di tutti i Tagliandi di Volo non utilizzati.

2.4 Un rimborso effettuato nei confronti di chiunque presenti il Tagliando del Passeggero o la Ricevuta del Passeggero e tutti i Tagliandi di Volo non utilizzati e che si qualifichi come la persona a favore della quale effettuare il rimborso, come previsto alle Voci 2.1 e 2.2 di questo Articolo, sarà considerato come un rimborso effettuato e per noi liberatorio da ogni altra responsabilità riguardo ad ulteriori richieste di rimborso.

3. Richiesta di rimborso involontaria

In caso di cancellazione di un volo, ritardo di un volo rispetto agli orari stabiliti, omissione di una sosta volontaria o nel luogo di destinazione del Passeggero o di perdita di un volo in coincidenza sul quale il passeggero aveva un posto confermato; il rimborso sarà;

3.1 Pari all'ammontare della tariffa corrisposta se non è stata utilizzata alcuna parte del Biglietto,

3.2 Se non è stata utilizzata alcuna parte del Biglietto, il rimborso sarà il maggiore tra:
(i) La tariffa di andata (meno gli sconti e le spese applicabili) dal punto di interruzione alla destinazione o al punto della sosta volontaria successiva, o
(ii) La differenza tra la tariffa pagata e la tariffa utilizzata per il trasporto.

4. Richiesta di rimborso volontaria

Se il passeggero, per motivi diversi da quelli indicati al Paragrafo 3 del presente Articolo desidera il rimborso del proprio biglietto, il relativo ammontare sarà a nostra discrezione a seconda che:

4.1 (i) Il Biglietto non sia stato in alcuna parte utilizzato, uguale alla tariffa pagata, detratte le eventuali spese di servizio e di cancellazione; o
(ii) Il Biglietto sia stato parzialmente utilizzato, uguale alla differenza tra la tariffa pagata e quella per il trasporto effettuato, detratte le eventuali spese di servizio e di cancellazione.

5. Rimborso del Biglietto Smarrito

 In caso di perdita del Biglietto o di parte di esso emetteremo un rimborso, se ci verrà fornita prova sufficiente della perdita e dietro pagamento delle spese di servizio applicabili, a patto che

(a) Il Biglietto perduto, o parte di esso, non sia stato usato, precedentemente rimborsato o sostituito, e
(b) La persona alla quale il rimborso viene effettuato accetti di restituirci la somma che abbiamo rimborsato nella forma che potrebbe essere da noi richiesta nel caso e nella misura in cui il Biglietto perduto o parte di esso venga utilizzato da qualsiasi persona o la restituzione dello stesso sia fatta a qualsiasi persona in possesso del Biglietto.
(c) In caso d perdita del biglietto o di parte di esso causata da noi o dai nostri Agenti Autorizzati, la responsabilità per la perdita sarà nostra.

6. Diritto di Rifiutare il Rimborso

6.1 Dopo la scadenza del periodo di validità del Biglietto, se il passeggero presenta tale domanda oltre il termine prescritto dai nostri Regolamenti, potremmo rifiutare di effettuare un rimborso.

6.2 Ci riserviamo il diritto di rifiutare il rimborso di un Biglietto che sia stato presentato a noi o alle autorità di uno stato come prova dell'intenzione effettiva di partire da quello stato, a meno che il passeggero non fornisca idonea prova di essere stato autorizzato a rimanere in tale Stato o che ripartirà con altro Vettore o altro mezzo di trasporto.

7. Valuta

Tutti i rimborsi sono soggetti alle leggi, disposizioni governative, regole, regolamenti od ordini del paese nel quale il Biglietto è stato originariamente comprato e del paese nel quale il rimborso viene effettuato. In conformità con quanto sopraddetto, i rimborsi saranno normalmente effettuati nella valuta nella quale il Biglietto è stato pagato, ma possono essere anche effettuati in un'altra valuta ai sensi dei nostri Regolamenti.

8. Persona con la facoltà di ottenere il Rimborso

I rimborsi volontari verranno effettuati solo dal Vettore che ha emesso il Biglietto originariamente o dai suoi agenti autorizzati.

9. Biglietto Charter Non Rimborsabile

I Biglietti Charter utilizzati all'interno di pacchetti vacanza che includono anche tour non saranno rimborsabili in nessuna circostanza.

10. Rimborso in caso di pagamento con Carte di Credito

Il rimborso dovuto per biglietti pagati con carta di credito può essere accreditato soltanto sulla carta di credito originariamente usata per l'acquisto dei biglietti. L'importo da rimborsare si basa, come specificato nel presente articolo, esclusivamente sull'importo e sulla valuta indicati sul biglietto. L'importo rimborsabile da accreditare sulla carta di credito del titolare della carta può variare rispetto all'importo originariamente addebitato sulla carta di credito per il biglietto a causa di differenze di conversione. Tali variazioni non danno al destinatario del rimborso alcun diritto nei nostri confronti.

Articolo 12: Condotta a bordo dell'aeromobile

1. Comportamento inaccettabile

Qualora, secondo la nostra ragionevole opinione, il passeggero si comporti a bordo dell'aeromobile in un modo che può mettere in pericolo l'aeromobile o le persone o gli oggetti a bordo, o impedisca al personale di cabina di svolgere i propri compiti, violi le istruzioni del personale inclusi, a titolo esaustivo ma non limitativo, il fumo, il consumo di alcol o droghe o si comporti in una maniera tale da sollevare le obiezioni degli altri Passeggeri, prenderemo le misure necessarie per evitare la prosecuzione di questa condotta, compresa l'immobilizzazione del passeggero. Potremo procedere allo sbarco del passeggero e rifiutarci di trasportarlo successivamente in qualsiasi momento; potrà inoltre essere processato per i reati commessi a bordo dell'aeromobile.

2. Pagamento dei costi della deviazione

Se a seguito del comportamento del passeggero decidiamo di effettuare una deviazione allo scopo di far scendere il passeggero dall'aereo, ci riserviamo il diritto di richiedere al passeggero il pagamento di tutti i costi, a prescindere dalla loro natura, nei quali incorreremo a seguito di tale deviazione inclusi, a titolo esaustivo ma non limitativo, le spese di controllo del traffico aereo, i costi del carburante per la deviazione, le spese di atterraggio all'aeroporto e le spese necessarie per l'equipaggio di bordo.

3. Uso di apparecchi elettronici a bordo

Per motivi di sicurezza, potremo decidere di non permettere al passeggero di usare apparecchi elettronici a bordo dell'aeromobile inclusi, a titolo esaustivo ma non limitativo, radio portatili, lettori CD, giochi elettronici o apparecchi trasmittenti inclusi telefoni cellulari, giocattoli radio-comandati e walkie-talkie. L'uso di questi oggetti a bordo è vietato senza il nostro permesso, ed esclude l'uso di apparecchi acustici e pacemaker cardiaci.

4. Voli non fumatori

Tutti i voli Qatar Airways sono non fumatori. È vietato fumare in qualsiasi parte dell'aeromobile.

Articolo 13: Servizi supplementari

In caso di accordi per il passeggero con terzi per la fornitura di servizi diversi dal trasporto aereo o in caso di emissione di un biglietto o un buono relativamente a mezzi di trasporto o a servizi forniti da terzi (diversi dal trasporto aereo), come per esempio prenotazioni alberghiere e noleggio auto, Qatar Airlines svolgerà soltanto il ruolo di agente. In questi casi si applicano i termini e le condizioni del fornitore terzo che eroga il servizio. In caso di fornitura di servizi di trasporto di superficie, potrebbero applicarsi condizioni diverse dalle presenti. Tali condizioni verranno fornite su richiesta.

Articolo 14: Formalità amministrative

1. Condizioni generali

Il passeggero è l'unico responsabile per l'osservanza di tutte le leggi, i regolamenti, gli ordini, le prescrizioni e le condizioni richieste dallo stato di partenza, destinazione, transito nonché dai nostri Regolamenti e istruzioni. Non saremo responsabili per nessun aiuto o informazione fornite al passeggero dai nostri agenti o dipendenti in relazione all'ottenimento dei documenti necessari o visti o al rispetto di tali leggi, regolamenti, ordini, prescrizioni e condizioni, sia forniti per iscritto che in altro modo; né per le conseguenze sul passeggero derivanti dal mancato ottenimento dei documenti o visti o del rispetto di tali leggi, regolamenti, ordini, prescrizioni e condizioni.

2. Documenti di viaggio

Prima del viaggio il passeggero dovrà esibire tutti i documenti di entrata di uscita, di sanità e qualsiasi altro documento richiesto dalle leggi, regolamenti, ordini e prescrizioni degli stati interessati e consentirci di farne una copia. Ci riserviamo il diritto di rifiutare il trasporto di passeggeri che non si siano conformi a tali leggi, regolamenti, ordini, prescrizioni ovvero i cui documenti non appaiano essere in regola o non ci sia stato consentito di farne una copia.

3. Negato ingresso

Il passeggero accetta di pagare il prezzo del volo qualora per ordine di un'autorità fossimo obbligati a trasportarlo nel suo paese d'origine o in un'altra località perché non gli è permesso l'ingresso in un paese, di transito o di destinazione. Per il pagamento di tale tariffa potremo utilizzare le somme da versate dal passeggero per il Trasporto non utilizzato o i suoi beni in nostro possesso. Non rimborseremo la tariffa riscossa per il trasporto fino alla località di diniego di ingresso o di espulsione.

4. Responsabilità del passeggero per multe, spese di detenzione ecc.

Se fossimo tenuti a pagare o depositare multe o penali o a sostenere spese per il mancato rispetto da parte del passeggero di disposizioni per l’ingresso o il transito in un paese o per il mancato possesso dei documenti necessari, su richiesta egli ci rimborserà gli importi pagati o depositati e le spese sostenute oltre al costo di gestione pratica. Per il pagamento di tale tariffa potremo utilizzare le somme da versate dal passeggero per il trasporto non utilizzato o i suoi beni in nostro possesso.

5. Ispezione doganale

Se richiesto, il passeggero deve sottoporsi a ispezione del proprio Bagaglio Registrato o Non Registrato, effettuata dalle autorità doganali o da altre autorità. Non ci riteniamo responsabili nei confronti del passeggero per qualsiasi danno o perdita da quest'ultimo subita in conseguenza della mancata osservanza di questo obbligo.

6. Controlli di sicurezza

Il passeggero è tenuto a sottoporsi a tutti i controlli di sicurezza effettuati dai funzionari aeroportuali o da noi

Articolo 15: Vettori successivi

Il trasporto effettuato da molteplici Vettori successivi sulla base di un Biglietto Congiunto o di un Biglietto e di un Biglietto Congiunto è configurato come un'unica operazione.

Articolo 16: Responsabilità per danni

I. Danni personali

1. Ai sensi dei Paragrafi 2 e 3 di cui sotto, il trasporto è soggetto alle norme e alle limitazioni relative alla responsabilità stabilite dalla Convenzione di Varsavia o dalla Convenzione di Montreal applicabile, salvo che non si tratti di trasporto aereo o internazionale regolato da tali Convenzioni.

2. (i) Ai sensi dei Paragrafi 2(ii) e 2(iii) di cui sotto, la responsabilità di Qatar Airways relativa a danni derivanti da morte, ferimento o altra lesione fisica del passeggero non sarà soggetta ad alcuna limitazione imposta dalla Convenzione applicabile né da alcuna legge, interpretazione legislativa o giudiziaria o da sua applicazione.

(ii) Ai sensi del Paragrafo 2(iii) di cui sotto, per qualsiasi danno fino a un ammontare di 113.100 SDR, non vi sono limiti finanziari di responsabilità nel caso in cui Qatar Airlines e i suoi agenti siano stati in grado di provare che sono state prese tutte le misure ragionevoli per evitare il danno o non sia stato possibile prendere tali misure.

(iii)A prescindere dalle disposizioni ai sensi dei Paragrafi 2(i) e 2(ii) di cui sopra, qualora fossimo in grado di provare che il danno è stato causato da, o nel caso in cui la negligenza del Passeggero abbia contribuito al suo ferimento o morte, potremo essere esonerati totalmente o parzialmente da ogni responsabilità, in conformità alla legge applicabile.

3. (i) Siamo tenuti a versare un anticipo di pagamento tempestivamente e in ogni caso entro non più di ventuno (21) giorni dall'identificazione della persona fisica avente titolo al risarcimento, necessario per soddisfare le esigenze economiche immediate, proporzionalmente al danno subito.

(ii) Senza pregiudicare quanto al Paragrafo 3(i) di cui sopra, in caso di morte, l'anticipo non sarà inferiore a 16.000 SDR per Passeggero.

(iii)Un anticipo di pagamento non costituirà ammissione di responsabilità e potrà essere compensato con eventuali somme successive pagate in base alla nostra responsabilità; tuttavia non sarà rimborsabile, tranne nei casi previsti dal Paragrafo 2(iii) i cui sopra o in circostanze in cui venga successivamente provato che la persona che ha ricevuto il pagamento anticipato ha causato, in parte o integralmente, il danno per negligenza o il pagamento è stato versato a una persona avente diritto al risarcimento.

4. In casi diversi dal trasporto o dal trasporto internazionale, nei quali sono applicabili le Convenzioni:
(i) Saremo responsabili per danni al passeggero e al suo Bagaglio Registrato solo nel caso in cui tali danni siano imputabili alla nostra negligenza. Se il passeggero ha contribuito alla negligenza, la nostra responsabilità sarà soggetta alla legge applicabile in materia di concorso di colpa.
(ii) Salvo nel caso di atti od omissioni compiuti con l'intento di provocare un danno o incautamente e con la consapevolezza che probabilmente ne deriverà un danno,

(a) La nostra responsabilità in caso di morte, ferimento o altra lesione fisica del passeggero, sarà limitata a 16.000 SDR, a condizione che se, in conformità alla legge applicabile, sia applicabile un diverso limite di responsabilità, questo venga applicato.
(b)In caso di ritardo non ci riterremo in alcun caso responsabili, salvo in merito a quanto previsto dalla Convenzione applicabile, dalle presenti Condizioni di Trasporto e dalla legge applicabile.

III. Condizioni generali

Se non in contrasto con quanto sopra e nei casi in cui la Convenzione sia o meno applicabile

(i) Siamo responsabili solo per i danni che si verificano sui nostri voli. Se emettiamo un Biglietto registrato per il trasporto sulle linee di un altro vettore agiamo esclusivamente come mandatario di quest'ultimo. Tuttavia, relativamente ai danni al Bagaglio Registrato il passeggero ha il diritto di effettuare il reclamo nei confronti del primo o dell'ultimo Vettore, nel caso in cui il trasporto, in conformità con le presenti condizioni, venga considerato un'unica operazione.

(ii) Non siamo responsabili per i danni che possono derivare dall'osservanza di leggi, regolamenti o dall'inosservanza degli stessi da parte del passeggero.

(iii)Se trasportiamo un passeggero la cui età o condizione fisica o mentale è tale da comportare un pericolo o un rischio per se stesso, non saremo responsabili per qualsiasi malattia, lesione o invalidità, compresa la morte, attribuibile a tale condizione o per l'aggravarsi di tale condizione.

(iv) Qualsiasi esclusione o limitazione di responsabilità a nostra disposizione verrà applicata e sarà a beneficio dei nostri dipendenti, agenti e rappresentanti e di qualsiasi persona il cui aeromobile venga utilizzato da noi, dagli agenti e dai rappresentanti dei nostri dipendenti. L'ammontare complessivo recuperabile da noi, dai nostri dipendenti, agenti e rappresentanti e da altre persone e/o dai loro dipendenti, agenti e rappresentanti non deve superare l'importo del nostro limite di responsabilità.

(v). meno che non sia espressamente previsto, nulla contenuto nel presente documento costituirà una rinuncia a qualsiasi esclusione o limitazione della nostra responsabilità ai sensi delle Convenzioni in vigore o alle leggi applicabili.

(vi) Un Accordo Speciale è applicabile ai trasporti da o verso, o con previsto uno scalo negli Stati Uniti (vedere le tariffe applicabili negli USA.) Qatar Airways si avvarrà della limitazione di responsabilità fornita nella Convenzione. Tuttavia, in conformità con l'Articolo 22(1) della Convenzione, Qatar Airways Company e alcuni altri Vettori concordano sul fatto che per quanto riguarda tutti i trasporti internazionali da parte di tali Vettori ai quali la si applica la Convenzione che, secondo le Condizioni di Contratto, include un punto negli Stati Uniti come punto di origine, un punto di destinazione o Scalo Intermedio Concordato:

(a) Il limite di responsabilità per la morte, il ferimento o la lesione personale di un Passeggero sarà pari a 75.000 USD, inclusi le spese e i costi legali, eccetto nel caso in cui un reclamo venga presentato in uno stato in cui vi sono disposizioni per l'aggiudicazione separata delle spese legali e le spese, il limite sarà rappresentato dalla somma di 58.000 USD esclusi le spese legali e costi.
(b) Tali Vettori, in relazione a qualsiasi reclamo derivante dalla morte, il ferimento o altra lesione personale di un Passeggero, non si avvarranno di una difesa ai sensi dell'Articolo 20(1) della Convenzione.

Nulla nel presente documento deve essere considerato pregiudizievole dei diritti e delle responsabilità di tali Vettori in relazione a qualsiasi reclamo proposto da, per conto di, o nei confronti di qualsiasi persona che abbia intenzionalmente causato un danno, che ha conseguentemente causato la morte, il ferimento o altre lesioni personali di un Passeggero.

I nomi dei Vettori facenti parte dell'accordo a cui si fa riferimento in questo Articolo sono disponibili presso tutte le Biglietterie di tali Vettori e possono essere esaminati su richiesta. Ognuno di tali Vettori ha stipulato il detto contratto esclusivamente per proprio conto e riguardo il trasporto effettuato da esso, non avendo quindi imposto nessuna responsabilità su nessun altro Vettore relativamente alla parte del trasporto effettuato da tale altro Vettore o assunto nessuna responsabilità relativamente alla parte del trasporto effettuato da tale altro Vettore.

(vii) I nomi dei Vettori facenti parte dell'accordo a cui si fa riferimento in questo Articolo sono disponibili presso tutte le Biglietterie di tali Vettori e possono essere esaminati su richiesta. Ognuno di tali Vettori ha stipulato il detto contratto esclusivamente per proprio conto e riguardo il trasporto effettuato da esso, non avendo quindi imposto nessuna responsabilità su nessun altro Vettore relativamente alla parte del trasporto effettuato da tale altro Vettore o assunto nessuna responsabilità relativamente alla parte del trasporto effettuato da tale altro Vettore.

(viii) Nulla di quanto contenuto nelle presenti Condizioni di Trasporto costituirà rinuncia a esclusioni o limitazioni di responsabilità da parte nostra o difesa disponibile per noi in base alla Convenzione o alla legge applicabile, salvo quanto espressamente stabilito. (ix) Nulla di quanto contenuto nelle presenti Condizioni di Trasporto costituirà rinuncia a esclusioni o limitazioni di responsabilità da parte nostra o difesa disponibile per noi in base alla Convenzione o alla legge applicabile, così come contro qualsiasi ente pubblico di previdenza sociale o le persone che sono tenute a versare o hanno versato un risarcimento a causa del decesso, ferimento o altre lesioni personali di un passeggero

III. Danni al Bagaglio

(i)Non saremo responsabili per danni al Bagaglio non registrato, a meno che tali danni non siano imputabili alla nostra negligenza.

((ii) Non saremo responsabili se il danno è stato causato da difetti intrinseci, qualità o vizio del Bagaglio. Se il passeggero ha contribuito alla negligenza, la nostra responsabilità sarà soggetta alla legge applicabile in materia di concorso di colpa.

(iii) La nostra responsabilità per i danni al Bagaglio è da intendersi come di seguito esposto:

(a)Nei casi in cui è applicabile la Convenzione di Varsavia in vigore:

La nostra responsabilità sarà limitata a 20 USD o 17 SDR o all'equivalente nella moneta locale per kg e nel caso di danni al Bagaglio Non Registrato sarà limitato a 400 USD o 332 SDR o all'equivalente nella moneta locale o per Passeggero. Salvo nel caso in cui il peso del Bagaglio non sia indicato sulla Ricevuta del Bagaglio, si presume che il peso totale del bagaglio Registrato non ecceda la franchigia applicabile per la classe di servizio interessata, come previsto dai Regolamenti del Vettore. Qualora tale franchigia non sia specificata dai Regolamenti del Vettore e non sia stato registrato alcun peso, si presume un massimo di 32 kg. Qualora la franchigia del Bagaglio sia determinata in riferimento al numero di Bagagli piuttosto che al peso di questi e non sia stato registrato alcun peso, si presume un peso massimo di 20kg per Bagaglio Registrato fino a un massimo di due bagagli per ogni Passeggero adulto e per ogni bambino oltre i due anni che paga almeno il 50% della normale tariffa per gli adulti. Nel caso di un bambino fino a 2 anni, che non ha diritto a un posto a sedere separato, il peso massimo presunto sarà di 20kg per un massimo di un Bagaglio. Qualora nel caso di Bagagli Registrati venga dichiarato un valore superiore conformemente al Paragrafo 7 dell'Articolo 9 la nostra responsabilità sarà limitata a questo valore superiore dichiarato.

(b) Casi in cui è applicabile la Convenzione di Montreal

La nostra responsabilità massima è limitata all'equivalente in moneta locale di 1.131 SDR per passeggero per bagaglio registrato e non registrato. Non saremo ritenuti in alcun modo responsabili per danni agli articoli contenuti in bagagli non chiusi a chiave e non sorvegliati. Non accetteremo nessuna responsabilità per danni estetici e superficiali causati ai bagagli derivanti dalla normale usura nel corso del trasporto. Tutti i reclami presentati ai sensi della Convenzione di Montreal devono essere sostenuti dalla prova documentata della data e del prezzo dell'acquisto. Verrà dedotta un'eventuale svalutazione.

(c) Se, in conformità con la legge applicabile, sono applicabili diversi limiti di responsabilità, tali limiti saranno validi.

(iv I limiti massimi di responsabilità di cui all'Articolo 16 (iii) a & b di cui sopra non si applica se il danno è derivato da qualsiasi atto od omissione da noi causato con l'intenzione di provocare un danno o incautamente e con la consapevolezza che probabilmente ne deriverà un danno o nel caso di un bagaglio registrato al momento della consegna al vettore venga dichiarato per iscritto un valore superiore e venga pagato al vettore un costo aggiuntivo in virtù della possibilità di valutare il bagaglio in eccesso come previsto all'Articolo 9.7.1

(vi) Non siamo responsabili per il ferimento del passeggero o per danni al suo Bagaglio causati da oggetti contenuti nel suo Bagaglio. Qualsiasi Passeggero i cui oggetti causino il ferimento di un altro passeggero o danni al Bagaglio di quest'ultimo o alla nostra proprietà, dovrà risarcirci per tutti i danni e le spese da ciò derivanti.

(vii) Non siamo responsabili per danni oggetti fragili o deteriorabili, denaro, gioielli, metalli preziosi, oggetti in argento, titoli negoziabili, titoli di borsa o altri documenti di identità o campioni merceologici che siano inclusi nel Bagaglio Registrato del passeggero, sia che fossimo a conoscenza dell'inclusione di tali oggetti o meno.

IV. Ritardo nel Trasporto dei Passeggeri

Nel caso in cui sia applicabile la Convenzione di Montreal, i limiti di responsabilità in caso di ritardo del volo sono pari a solo 4.694 SDR per passeggero.

Articolo 17: Termini per reclami e azioni legali

1. Termini per i Reclami

Qualsiasi diritto al risarcimento dei danni al Bagaglio Registrato verrà a decadere qualora la persona con tale facoltà non promuova un'azione giudiziale nei nostri confronti immediatamente al momento della scoperta del danno o al massimo entro sette giorni dalla data della riconsegna del bagaglio. Nei casi di ritardo, il reclamo deve essere presentato entro 21 giorni dalla data in cui il Bagaglio è stato messo a disposizione del passeggero. Ogni reclamo deve essere effettuato per iscritto e inviato entro i termini di cui sopra.

2. Termini per le Azioni Legali

Qualsiasi diritto al risarcimento dei danni decadrà qualora non venga promossa azione giudiziale entro due anni dall'arrivo a destinazione dell'aeromobile o dal giorno in cui esso sarebbe dovuto arrivare o dalla data in cui il trasporto è stato interrotto. Il metodo per calcolare il termine per tali azioni e reclami è determinato dalla legge del tribunale adito.

Articolo 18: Altre condizioni

18.1 Il trasporto del passeggero e del suo Bagaglio viene fornito anche in conformità ad altre normative e condizioni in vigore o adottate da Qatar Airways in relazione alla sicurezza operativa, la puntualità e la comodità dei passeggeri.  Queste normative e condizioni vengono modificate di volta in volta e sono importanti.  Esse riguardano tra l'altro: il trasporto di minori non accompagnati, passeggeri disabili, donne incinte e passeggeri con patologie mediche, limitazioni sull'utilizzo di dispositivi e oggetti elettronici, il trasporto di oggetti pericolosi e il consumo di alcol e fumo a bordo.

Le normative e le condizioni relative a questi argomenti sono disponibili su richiesta.

18.2 Qatar Airways permette che cani da guida che accompagnano il passeggero in cabina vengano trasportati a titolo gratuito SOLO sui seguenti itinerari di viaggio:

(a)Voli diretti Qatar Airways tra punti negli USA e Doha, in entrambe le direzioni;
(b)Voli diretti Qatar Airways in coincidenza a Doha, voli Qatar Airways di andata o ritorno tra gli USA e Doha, in entrambe le direzioni. Questo include anche i voli in codeshare Qatar Airways / United Airlines;
(c)Voli diretti Qatar Airways tra gli USA e Doha, in entrambe le direzioni, che collegano come luoghi di transito da/verso città negli USA, in Canada, Messico, America Centrale e Sud-caraibica da/verso città servite dai voli diretti Qatar Airways tra gli USA e Doha.

N.B. I cani guida non verranno accettati nella cabina passeggeri su nessun altro volo Qatar Airways.

Le seguenti condizioni si applicano al trasporto dei cani guida:

  1. Il passeggero deve avvisare Qatar Airways almeno 48 ore prima della partenza prevista del volo sul quale intende essere accompagnato da un cane guida

    (questo vale solo per segmenti di volo della durata prevista di otto ore o più), di supporto emotivo o psichiatrico (questo vale per segmenti di volo di qualsiasi lunghezza), e deve effettuare il check-in almeno un'ora prima dei tempi standard previsti per il check-in.

  2. Al momento della prenotazione o al momento del check-in è necessario fornire prova che il cane al seguito sia un cane guida. Per un cane guida diverso da un cane usato come un supporto emotivo o psichiatrico, le prove possono essere sotto forma di una carta di identificazione, altra documentazione scritta, di targhetta o la garanzia verbale credibile del proprietario.

  3. Se il passeggero verrà accompagnato da un cane guida su un segmento di volo dalla durata prevista di otto ore o più, dovrà fornire la documentazione che attesti che il cane non soddisferà i propri bisogni fisiologici durante il volo o che lo faccia senza creare problemi di salute o di igiene, nel qual caso la documentazione deve spiegare il modo in cui il cane soddisferà i propri bisogni fisiologici e come si intende gestire i rifiuti del cane. Il passeggero deve portare con sé qualsiasi materiale assorbente o di altro tipo che sia necessario per questa finalità.  Incoraggiamo il passeggero a ottenere un certificato firmato dal veterinario del cane.
  4. Se il passeggero sarà accompagnato da un cane di supporto emotivo o psichiatrico,, deve fornire i seguenti due documenti:
    1. La relativa documentazione che attesti che il cane non soddisferà i propri bisogni fisiologici durante il volo o che li faccia senza creare problemi di salute o di igiene, nel qual caso la documentazione deve spiegare il modo in cui il cane soddisferà i propri bisogni fisiologici e come si intende gestire i rifiuti del cane. Il passeggero deve portare con sé qualsiasi materiale assorbente o di altro tipo che sia necessario per questa finalità.  Incoraggiamo il passeggero a ottenere un certificato firmato dal veterinario del cane.
    2. La certificazione firmata, che non risalga a più di un anno dalla data del volo previsto, emessa da un professionista per la salute mentale autorizzato (come ad esempio uno psichiatra, uno psicologo, o un assistente sociale autorizzato), su carta intestata dello stesso professionista, che affermi quanto segue: (a) il passeggero è affetto da una disabilità mentale o emozionale riconosciuta nel Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (4a edizione), (b) è necessario il cane di sostegno emotivo o psichiatrico viaggio aereo e / o per attività a destinazione; (c) la documentazione sia fornita da un professionista per la salute mentale autorizzato presso il quale il passeggero si trova in cura; e(d) la data e il tipo della licenza del professionista per la salute mentale e lo Stato o la giurisdizione in cui è stata emessa.
  5. In caso di mancata presentazione della documentazione richiesta non verrà permesso il trasporto del cane in cabina. Il cane del passeggero verrà trasportato a titolo gratuito qualora venga fornita una cuccia adatta e che ci sia spazio disponibile.
  6. Potrebbe essere necessario modificare il posto a sedere del passeggero per assicurare che il cane non ostruisca un corridoio o un'altra area, come ad esempio una fila di uscita, che deve rimanere libera per facilitare l'evacuazione di emergenza.
  7. Il passeggero è invitato a preparare il cane di servizio per il volo esercitandolo e limitando la sua assunzione di liquidi prima del volo.
  8. Consigliamo l'uso di una cintura di sicurezza per il cane per l'utilizzo durante il decollo, l'atterraggio o in qualsiasi momento il segnale "allacciare le cinture" sia acceso.
  9. È responsabilità del passeggero assicurarsi che il cane non assuma alcun comportamento minaccioso o di disturbo al gate o sull'aeromobile, come ringhiare, scagliarsi contro, o tentare di mordere altre persone.  Se il cane assume tale comportamento, potrebbe essere necessario spostare il cane in stiva, senza alcun costo aggiuntivo per il passeggero, a condizione che quest'ultimo fornisca una cuccia adeguata e che vi sia spazio disponibile.
  10. È responsabilità del passeggero assicurarsi che il proprio cane di supporto emotivo o psichiatrico abbia tutta la documentazione necessaria per l'ingresso nel paese di destinazione, inclusa la documentazione relativa alle vaccinazioni, i trattamenti e ai test.
  11. Ad eccezione del cane non è permesso nessun altro animale guida o di supporto emozionale o psichiatrico.

Articolo 19: Interpretazione

I titoli a margine sono riportati al solo scopo di consentire una più facile consultazione e non devono essere utilizzati per l'interpretazione del teso.

Articolo 20: Modifiche e rinunce

Nessun dipendente, agente o preposto del Vettore ha il potere di sostituire, modificare o annullare le disposizioni delle presenti Condizioni di Trasporto.